Spettacoli teatro

Gigi Proietti

Gigi Proietti Cavalli di Battaglia

Cavalli di Battaglia

Gigi Proietti torna in Sala Santa Cecilia dopo il grande successo avuto dal suo Cavalli di Battaglia (23 repliche sempre sold out). Cavalli di battaglia è un excursus nel repertorio di Proietti: popolare, drammaturgico, canoro, mimico, poetico, parodistico, comico, umano, multiculturale. Una contaminazione dei generi che caratterizzano i suoi spettacoli e che sono gli ingredienti del suo grande successo. Un'occasione unica, dunque, per

Beppe Grillo

Beppe Grillo Grillo vs Grillo

Grillo vs Grillo

Un ritorno a Trento quello del comico genovese che in tutte le precedenti apparizioni nei palasport della nostra regione, prima di gettarsi nell’agone della politica, aveva sempre fatto registrare il tutto esaurito. Questa volta la location è meno capiente e anche per questo è facile prevedere che in pochi giorni i biglietti, con le prevendite che si apriranno oggi, andranno presto esauriti. In questo show, legato ad u

Massimo Ranieri

Massimo Ranieri Sogno e son desto... in viaggio

Sogno e son desto... in viaggio

Massimo Ranieri torna a Teatro con Sogno e Son Desto…in viaggio! Con questo spettacolo Massimo Ranieri riporta in scena le suggestioni della sua cavalcata tra generi musicali spaziando con la sua ormai proverbiale disinvoltura dai classici della tradizione napoletana ai capisaldi del cantautorato italiano, tra la poesia contemporanea e la prosa popolare. Biglietti Massimo Ranieri Massimo Ranieri sarà in Teatro con Sogno

Lillo e Greg

Lillo e Greg L'uomo che non capiva troppo

L'uomo che non capiva troppo

Ritorna finalmente la nuova versione della spy-comedy più esilarante ed elettrizzante del teatro italiano firmata Greg e targata Lillo&Greg! La pungente genialità di Greg e l’empatico carisma di Lillo ancora insieme per trasportarci in un mondo di assurde spie, efferati super cattivi e preziosi tesori da ritrovare per dominare il mondo. Dopo il grande successo della prima parte, a 7 anni di distanza, ecco approdare sul

Enrico Brignano

Enrico Brignano Enricomincio da me

Enricomincio da me

Enrico Brignano torna sul palcoscenico con lo spettacolo Enricomincio da me: campione indiscusso del teatro italiano, amato dal pubblico che lo premia con la sua folta presenza ad ogni spettacolo, Brignano è arrivato ai 30 anni di carriera. Ecco perché decide di rimettersi in discussione. Cosa lo ha condotto dov’è ora? Varcato il traguardo del mezzo secolo, a 50 anni tondi tondi, Enrico Brignano non smette di farsi

Maurizio Battista

Maurizio Battista

Torna Maurizio Battista con un nuovo spettacolo che Vi farà ridere a più non posso. Inizia a fare teatro da giovanissimo, nel 1978. Dal 2001 inizia a fare teatro col suo primo show, Vatte a fidà, al Teatro Sistina a Roma. Dal allora la sua carriera si divide fra teatro e programmi televisivi. Ancora oggi l'attività teatrale è una grande componente della sua carriera e Battista dimostra sempre la versati

Riccardo Rossi

Riccardo Rossi W Le Donne! Tutte le donne della nostra vita

W Le Donne! Tutte le donne della nostra vita

La donna è la prima persona che conosciamo al mondo! Maschi o femmine è uguale: è sempre lei il nostro primo incontro. Ma se le bambine crescendo diverranno sempre più “colleghe” della madre (prima o poi faranno un figlio anche loro) i maschi si ritroveranno per tutta la vita a fare i conti con quell’essere che li ha generati. Ma i ruoli nel corso degli anni cambieranno, dopo la madre conoscerann

Giuseppe Giacobazzi

Giuseppe Giacobazzi Io ci saro'

Io ci saro'

"Il nostro è un lavoro fatto anche di viaggi e durante i viaggi ti trovi inevitabilmente a pensare. Quando pensi, pensi a te e a quello che stai vivendo, a quello che hai vissuto e a quello che eventualmente potrà essere il tuo futuro. Oggi mi rendo conto di essere un genitore di 53 anni con una figlia di 3 e quindi mi sono ritrovato a pensare: Riuscirò a vedere i miei nipoti e nel caso li riesca a vedere a rapportarmi

Raoul Bova e Chiara Francini

Raoul Bova e Chiara Francini DUE

DUE

Due parla dell'inizio di una convivenza, momento delicato per ogni coppia. La scena è una stanza vuota e mentre Marco (Raoul Bova) è alle prese con il montaggio di un letto matrimoniale Paola (Chiara Francini) lo interroga sul loro futuro, su come saranno tra vent'anni. La diversa visione dei due della vita insieme emergerà prepotentemente ed entrambi i personaggi evocheranno personaggi dal loro passato e ne immaginer


In questo momento altre 3 persone stanno visualizzando questa pagina